Bandi Startup Lombardia 2024: bandi e opportunità per startup lombarde 2024

5

Lanciare una startup è sicuramente un progetto emozionante ma anche pieno di sfide: oltre alle risorse necessarie per avviare una nuova realtà imprenditoriale, occorre tutta una serie di competenze e di conoscenze che spesso richiedono l’aiuto di professionisti.

Se hai scelto la Regione Lombardia come luogo dove dare inizio a quest’avventura imprenditoriale, ti invitiamo a scoprire le varie opportunità a tua disposizione: dalle iniziative che ti consentiranno di fare networking o di ottenere consulenza specializzata ai bandi per startup che ti permetteranno di accedere ai finanziamenti di cui hai bisogno.

 

Quante startup ci sono in Lombardia? Alcuni dati da sapere

In termini di realtà imprenditoriali innovative, nel 2023, la Lombardia si è confermata al primo posto in Italia, con 3.750 startup attive sul territorio, un numero che corrisponde a circa il 27% di quelle presenti in Italia, secondo i dati rilasciati dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Devi sapere inoltre che la Lombardia è anche la prima Regione italiana per numero di brevetti europei registrati (il 31,5% del totale nazionale): un dato che rivela il grado di attrattività di questo territorio per le realtà ad alto potenziale innovativo.

Una buona parte delle startup lombarde sono registrate, più nello specifico, nell’area metropolitana di Milano, città che propone una serie di servizi, infrastrutture e iniziative pensate per sostenere gli imprenditori.

Proprio per questo, sono davvero tanti coloro che decidono di radicare il proprio business su questo territorio o che scelgono la Lombardia come luogo dove avviare e consolidare la propria startup per poi farla espandere al resto del Paese o, chissà, anche all’estero.

Analizzando i dati relativi alle startup lombarde esistenti, puoi capire che avere semplicemente una buona idea di business non basta per creare un’azienda di successo: infatti, lo scenario è molto competitivo e, per questa ragione, devi essere pronto a cogliere tutte le opportunità a disposizione in modo da poter consolidare la tua startup all’interno del mercato di riferimento.

È essenziale quindi che tu sia aggiornato riguardo le varie iniziative a favore degli imprenditori che hanno stabilito la propria sede in questa Regione.

 

Bandi, opportunità e iniziative per startup in Lombardia

Soprattutto nelle fasi iniziali della vita di una startup, la predisposizione all’apprendimento e al confronto con coloro che hanno più esperienza nel campo, può rivelarsi fondamentale per il successo di una realtà imprenditoriale. Per poter accedere a dei finanziamenti che ti consentiranno di ottenere le risorse necessarie per far decollare la tua azienda, è importante dunque che tu sia pronto a seguire corsi di formazione e a partecipare a degli eventi di networking.

Altrettanto importante è affidarti a dei consulenti o ad altri professionisti che possano offrirti dei consigli tempestivi, informati e aggiornati. Ci sono, a tal proposito, delle realtà pronte a sostenerti nelle varie fasi di vita della tua startup: il Club di Startup Geeks, per esempio, è stato pensato per aiutare gli imprenditori a validare la propria idea di business, stabilire dei contatti e acquisire le competenze necessarie per crescere e consolidarsi nel proprio campo di riferimento. All’interno di questo Club, è possibile trovare un vasto network di professionisti, pronti a fornire dei consigli riguardo la tua idea e il possibile modello di business, così come su tutte le questioni legali e burocratiche che potrebbero rappresentare una grande sfida.

Indipendentemente dal tipo di prodotto o servizio che si vuole offrire, ci sono poi differenti bandi, incentivi e opportunità di finanziamento messi a disposizione delle piccole imprese e, in particolare, di quelle definite startup innovative. Troppo spesso, però, gli imprenditori non sono informati su queste utili iniziative.

Ecco, dunque, un elenco di alcuni bandi startup dedicati nello specifico alle realtà emergenti sul territorio lombardo.

 

Fondo Lombardia Venture della Regione Lombardia

Tra le più importanti iniziative lanciate a favore delle startup lombarde, c’è il fondo Lombardia Venture, elargito dalla Regione stessa nel 2024, con lo scopo di spronare nuovi imprenditori a fondare la propria società sul territorio.

Grazie a questo intervento regionale, verranno iniettati 40 milioni di euro rivolti a dei gestori di fondi di Venture Capital: saranno questi investitori professionisti che si occuperanno poi di selezionare le startup che rispettano i requisiti richiesti dalla Regione.

Il Fondo Lombardia Venture è destinato in particolar modo a delle startup deep tech, che si possono trovare in differenti fasi del loro ciclo di vita; in altre parole, è destinato tanto a coloro la cui startup si trova in una fase in cui l’avvio dell’attività imprenditoriale è completato e che necessitano di risorse per il lancio e lo sviluppo di prodotti o servizi, quanto a coloro che hanno una startup in una fase di maggior maturità e che dovrebbero usare i capitali per sviluppare nuovi prodotti o servizi ed espandersi in nuovi mercati.

 

Bando Microcredito Regione Lombardia

Un altro programma di sostegno alle startup lombarde, disponibile da gennaio 2024, è la misura Microcredito, promossa sempre dalla Regione Lombardia, che investirà 24 mila euro a favore delle PMI attive nel territorio da massimo cinque anni.

Il programma è rivolto anche ai lavoratori autonomi che hanno avviato la propria attività da meno di cinque anni.

In questo caso la Regione svolgerà il ruolo di co-finanziatore, finanziando il 40% delle spese e affiancando un operatore di microcredito che investirà il 60% del totale finanziato.

 

Programma ESABIC Milano

ESA BIC Milano è un programma di incubazione a sostegno delle startup europee del settore space tech. Quest’ultimo è gestito da PoliHub in collaborazione con il Politecnico di Milano e la Fondazione Politecnico di Milano e promosso dall’European Space Agency, dall’Agenzia Spaziale Italiana e dalla Regione Lombardia.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di dare un ulteriore impulso alla creazione di nuove imprese e promuovere lo sviluppo di nuovi prodotti, servizi e modelli di business basati sull’utilizzo di dati e infrastrutture spaziali che possono avere un impatto su differenti settori industriali.

Sono previste in questo programma tre selezioni annuali di startup che possono inviare la domanda di iscrizione al programma entro il 7 giugno: quelle che verranno ammesse, riceveranno un finanziamento di 50 mila euro da utilizzare per lo sviluppo di prodotti o servizi.

Inoltre, esse potranno godere di servizi di consulenza in ambito tecnologico, business coaching e mentoring, così come di consulenza legale per questioni come diritti di proprietà intellettuale e accesso al mercato dei capitali. All’interno dell’ecosistema del PoliHub, le startup saranno inoltre in contatto con una vasta rete di partner.

 

Varie opportunità a favore delle startup milanesi (e non solo)

Oltre ai programmi e ai bandi Regione Lombardia appena citati, ci sono poi molte altre opportunità destinate non esclusivamente alle startup milanesi e lombarde, bensì, in senso più ampio, alle realtà imprenditoriali innovative di tutta Italia.

A prescindere dal settore di appartenenza della tua startup, potrebbero interessarti i Punti Impresa Digitale, localizzati presso le Camere di Commercio e dedicati alla diffusione della cultura del digitale nelle MPMI di tutti i settori economici. Grazie anche a una rete virtuale, questa iniziativa punta a fornire alle realtà imprenditoriali delle conoscenze e degli strumenti a supporto della digitalizzazione di tutti i processi aziendali.

Infine, un’altra opportunità utile per la tua startup potrebbe essere ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero, l’incentivo promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico che finanzia le micro e piccole imprese con progetti di investimento pensati per diversificare o trasformare attività esistenti nei settori manifatturiero, dei servizi, del commercio e del turismo.

 

Startup Builder e Startup Booster di Startup Geeks

I bandi e le soluzioni di finanziamento sopracitate potrebbero esserti di grande aiuto, ma per avviare e consolidare una startup non basta ottenere abbastanza risorse: le attività di formazione e gli eventi di networking risultano spesso essenziali per poter avere successo nel mondo aziendale.

Per questa ragione, Startup Geeks propone una serie di iniziative a favore degli imprenditori, nelle varie fasi di vita delle startup.

Tra le opportunità messe a disposizione degli imprenditori da Startup Geeks, c’è la possibilità di prendere parte a un percorso di incubazione online, lo Startup Builder. Questo programma è stato pensato per sostenere le startup in una fase iniziale, aiutando loro a validare la propria idea di business in 12 settimane, grazie alla formazione e alla mentorship messa a disposizione da Startup Geeks.

Se invece punti a raccogliere degli investimenti, puoi iscriverti a Startup Booster, un programma di pre-accelerazione online pensato per aiutarti a strutturare il tuo progetto e a renderlo appetibile per gli investitori. Compreso nel programma, che dura 10 settimane, ci sono 10 ore di mentorship individuale da parte degli esperti di Startup Geeks che ti aiuteranno a raccogliere fondi tramite investitori privati, equity crowdfunding e bandi di Invitalia come quelli sopraelencati.

Con questo, abbiamo esaminato da vicino i bandi e le opportunità offerti alle startup lombarde nel 2024.

Speriamo che queste informazioni siano per te uno stimolo e che possa cogliere al volo queste occasioni.

A presto!

close

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

search