BANDI E CALL PER STARTUP

Opportunità di finanziamenti pubblici e privati per startup.

Qui puoi scoprire i bandi per startup attualmente disponibili, le call per startup e i concorsi per startup che ti possono aiutare nella ricerca dei fondi per sviluppare la tua idea innovativa e quindi creare una startup o farla progredire.

Nella prima parte troverai i bandi regionali e nazionali, per questi abbiamo selezionato un team di professionisti esperti che ti può aiutare nella compilazione con grande competenza. Nella seconda parte troverai call e concorsi con date di scadenza e benefici.

Infine, nella parte conclusiva della pagina, troverai delle indicazioni e informazioni su cosa sono i bandi e le call per startup e come funzionano.

Questa pagina è gestita in partnership con:

conlabora

Conlabora è una società di advisory che affianca i propri clienti nel trasformare idee d’innovazione in progettualità concrete, individuando e attivando risorse finanziarie alternative capaci di accelerarne il percorso di crescita.

Conlabora ha seguito oltre 200 progetti, con una raccolta complessiva di circa 11 milioni di euro. Ha inoltre contribuito alla nascita e allo sviluppo di oltre 100 startup innovative su tutto il territorio nazionale, grazie ad un’ampia rete di partner tra gli interlocutori chiave del settore: incubatori e acceleratori, piattaforme Fintech, agenzie per lo sviluppo.

Hai bisogno di un supporto orientativo sul tema dei bandi per le startup? Hai visto un bando che ti interessa e vuoi capirne meglio i meccanismi? Prenota una consulenza ad un prezzo convenzionato.

Bandi per startup:

Smart & Start - Invitalia

Obiettivo del bando per startup: sostenere la nascita e la crescita di startup innovative costituite da non più di 60 mesi e iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese

Tipologia di agevolazione: finanziamento agevolato a tasso zero fino al 80% delle spese ammissibili per progetto compresi tra 100 mila e 1,5 milioni di euro (fino al 90% per startup costituite in prevalenza da donne e/o da giovani under 36 anni)

Nota bene: Le startup con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia possono godere di un contributo a fondo perduto pari al 30% del finanziamento e restituire così solo il 70% del finanziamento ricevuto

Scadenza: fino esaurimento risorse

Clicca qui per scaricare la scheda informativa del bando.

Fondo MPMI creativi - Invitalia

Obiettivo del bando per startup: promuovere la nuova imprenditorialità e lo sviluppo del settore culturale e artistico.

Tipologia di agevolazione: copre l’80% delle spese ammissibili, il 40% sotto forma di contributi a fondo perduto ed il 40% come finanziamento a tasso zero di 10 anni.

Nota bene: il bando finanzia progetti volti alla creazione, allo sviluppo e al consolidamento delle imprese creative e volti a promuovere la collaborazione tra imprese creative e altri soggetti.

Il bando è in apertura, per maggiori informazioni e iscrizioni clicca qui.

Resto al sud - Invitalia

Obiettivo del bando per startup: sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017, oltre che a 116 Comuni del cratere sismico situati nelle regioni Lazio, Marche e Umbria.

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto pari al 50% dell’investimento complessivo + finanziamento agevolato a tasso zero pari al restante 50%.

Nota bene:  possono presentare domanda gli under 56; sono escluse dal finanziamento le attività agricole e il commercio.

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Cultura Crea 2.0 - Invitalia

Obiettivo del bando per startup: sostenere la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale-turistica che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

Tipologia di agevolazione: finanziamento agevolato a tasso zero e contributo a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità. Gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento de minimis, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità.

Nota bene: Finanzia team di persone che vogliono costituire un’impresa entro 30 giorni dall’ammissione, le imprese già costituite da non più di 36 mesi, comrpese le cooperative e gli enti del Terzo settore.

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Selfiemployment - Invitalia

Obiettivo del bando per startup: sostenere l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da giovani NEET

Tipologia di agevolazione: finanziamento agevolato a tasso zero per piani di investimento tra 5.000 e 50.000 euro

Nota bene: le donne inattive e i disoccupati di lunga durata non necessitano di essere iscritti a Garanzia Giovani.

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

ON nuove imprese a tasso zero - Invitalia

ON, l’iniziativa di Invitalia, sostiene la creazione di MPMI composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

I partecipanti avranno la possibilità di accedere ad un finanziamento a tasso zero dalla durata di 10 anni + contributo a fondo perduto (20% per imprese costituite da meno di 36 mesi e 15% tra 36 e 60 mesi), con spese ammissibili concesse fino a 1,5 e 3 milioni nelle due casistiche.

Il bando è rivolto alle imprese costituite da meno di 60 giorni.

Le candidature apriranno il 04/04/2022

Per maggiori informazioni clicca qui.

Fondo Impresa Donna - Invitalia

Fondo Impresa Donna sostiene l’imprenditoria femminile con un mix di finanziamento a tasso zero e contributi a fondo perduto. Il contributo finanzierà sia progetti di avvio di impresa ma anche quelli di consolidamento collegati ad attività già esistenti.

Il bando è rivolto a tutte le iniziative lanciate sul territorio nazionale.

Le candidature apriranno il 05/05/2022

Per maggiori informazioni clicca qui.

Fondo di garanzia - MISE

Obiettivo del bando per startup: sostenere le imprese e i professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie

Tipologia di agevolazione: garanzia pubblica su finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari

Nota bene: Possono presentare domanda imprese già costituite

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Bando digital transformation - MISE

Il bando sostiene la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle MPMI con una copertura del 50% delle spese ammissibili nella seguente forma: 10% contributo a fondo perduto e 40% finanziamento agevolato.

Il bando è per PMI che operano in via prevalente o primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere e/o nel settore turistico e/o nel settore del commercio nazionale.

Scadenze del bando: fino esaurimento risorse.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Punto impresa digitale - Camere di Commercio

Obiettivo del bando per startup: diffondere la cultura e la pratica del digitale nelle MPMI di tutti i settori economici

Tipologia di agevolazione: servizi di mentoring e orientamento sulle tecnologie abilitanti di Impresa 4.0 + contributi a fondo perduto attraverso bandi gestiti dalle Camere di Commercio

Nota bene: Occorre verificare l’apertura delle call direttamenre dai siti delle singole camere di commercio

Scadenza: call comunicate dalle singole CCIAA

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Fondo sviluppo imprese - Friuli Venezia Giulia

Obiettivo del bando per startup: favorire la realizzazione di iniziative di investimento e sviluppo aziendale oltre che iniziative “seed” e “start up”

Tipologia di agevolazione: finanziamento agevolato per un ammontare minimo di 10.000 e massimo 500.000 euro

Nota bene: possono presentare domanda PMI e grandi imprese, quest’ultime con codice Ateco compreso tra quelli elencati nell’Allegato D del bando

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Bando voucher digitale I4.0 Avanzato - Unioncamere Lombardia

Il bando sostiene la digitalizzazione delle MPMI lombarde nell’ambito delle attività previste nel piano transizione 4.0.

I vincitori potranno accedere ad un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili dell’investimento, per un massimo di 25.000€.

L’entità dell’investimento previsto va da un minimo di 15.000€ ad un massimo di 50.000€.

Potranno partecipare le MPMI lombarde iscritte ed attive al Registro delle Imprese (che non abbiano beneficiato in passato del Bando “Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021”).

Il bando apre il giorno 17/05/2022.

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Bando per la partecipazione alle ferie internazionali in Lombardia - Lombardia

Il bando finanzia la partecipazione delle piccole e medie imprese a una o più fiere di livello internazionale che si svolgono in Lombardia dal 1° settembre 2020 al 31 dicembre 2022

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto fino a un massimo di 10.000 euro con la seguente intensità di aiuto: 40% partecipazione ad una sola fiera; 50% partecipazione a due o più fiere, incluse diverse edizioni della stessa fiera

Possono partecipare MPMI lombarde.

Scadenze del bando: fino esaurimento risorse.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Bando per l'accesso al fondo PMI - Piemonte
Il bando intende sostenere programmi di investimento delle MPMI finalizzati ad introdurre innovazioni nel processo produttivo

Tipologia di agevolazione: si tratta di un finanziamento agevolato di importo fio al 100% delle spese ammissibili e contributo in forma di abbuoni di interessi

Requisiti: possono presetare domanda MPMI neo costituite, cooperative di produzione e lavoro aventi dimensione di MPMI e cosorzi di produzione, Società Consortili con Codice Ateco indicati nel bando.

Scadenza: fino esaurimento scorte

Investimenti nei processi produttivi delle PMI - Regione Trentino Alto Adige

Il bando intende rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI.

I vincitori avranno diritto ad un contributo di minimo di 200.000€ fino ad un massimo di 250.000€.

Potranno partecipare al bando le PMI iscritte al registro delle imprese della provincia Trento.

Il bando è in apertura.

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Imprenditoria giovanile - Valle D'Aosta

Obiettivo del bando per startup: sostenere la nascita di nuove imprese industriali ed artigiane costituite da giovani di età compresa tra 18 e 35 anni

Tipologia di agevolazione: contributi a fondo perduto in misura non superiore al 30% della spesa ammissibile e per un importo massimo pari ad euro 60.000

Nota bene: Possono presentare domanda le società e le cooperative i cui soci siano per almeno il 70% in età compresa tra 18 e 35 anni ovvero il cui capitale sociale sia detenuto per almeno il 70% da persone appartenenti alla medesima fascia di età

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Smart&Start VDA - Valle d'Aosta

Obiettivo del bando per startup: favorire la crescita di nuove imprese innovative, insediate in Valle d’Aosta, che intendano realizzare piani di sviluppo tecnologici e innovativi, negli ambiti della Smart Specialisation Strategy (S3).

Tipologia di agevolazione: contributi a fondo perduto pari a massimo il 60% delle spese e nel limite di 150.000 euro.

Nota bene: Possono accedere agli aiuti le nuove imprese innovative e i liberi professionisti

Scadenza: 30/06/2024

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Abruzzo Crea - Abruzzo

Il bando intende facilitare il rapporto tra il sistema bancario e quello imprenditoriale, attraverso la concessione di garanzie alle imprese. 

Tipologia di agevolazione: concessione di garanzie, che vanno dal 50% all’80% del finanziamento.

Possono presentare domanda MPMI del territorio con condice Ateco indicato nell’Allegato 1.

Scadenze del bando: entro il 30/06/2023.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Innova Venture - Lazio

Obiettivo del bando per startup: supportare l’offerta di capitale di rischio a favore di startup e PMI del Lazio

Tipologia di agevolazione: Coinvestimento iniziale per impresa di importo minimo di 250.000 euro e massimo 2 milioni di euro

Nota bene: Possono presentare domanda MPMI e promotori (persone fisiche o giuridiche) di costituende startup

Scadenza: fino esaurimento risorse

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

Pre seed plus - Regione Lazio

Pre seed plus è il bando della Regione Lazio che promuove la creazione di startup innovative ad elevato potenziale di crescita che intendono sviluppare progetti riferiti alle aree di specializzazione individuate nella Smart Specialisation Strategy.

Per i vincitori è previsto un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 30.000€.

Possono partecipare tutte le startup del Lazio costituite da non oltre 24 mesi.

Il bando apre il 19/05/2022.

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Innovazione sostantivo femminile - Lazio

Il progetto sostiene lo sviluppo di MPMI Femminili, in particolare favorendone i percorsi di innovazione mediante soluzioni ICT.

I partecipanti avranno la possibilità di accedere ad un contributo a fondo perduto tra un minimo di 50% e un massimo di 70% dei costi ammissibili,  di 30.000 euro.

Possono presentare domanda imprese Femminili che al momento della presentazione della Domanda sono MPMI e sono iscritte al Registro delle Imprese o, nel caso delle Lavoratrici Autonome, titolari di P.IVA attiva.

Scadenza del bando: fino a esaurimento risorse.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Bando Pre-Seed - Lazio

Il bando sostiene la creazione e il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e di iniziative di spin off della ricerca.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto che può coprire fino al 100% delle spese ammissibili, commisurato agli apporti di capitale e – nel caso di spin-off della ricerca – anche agli apporti di tempo lavorativo da parte di uno o più “soci innovatori” della startup innovativa.

I progetti finanziabili devono appartenere agli ambiti individuati nella Smart Specialization Strategy regionale e ai settori ad alta intensità di conoscenza.

Scadenza del bando: fino a esaurimento risorse.

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Internazionalizzazione MPMI - CCIAA Firenze

Il bando sostiene l’internazionalizzazione delle MPMI finanziando i seguenti ambiti di attività:

  • Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero;
  • Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero.

Per i partecipanti è previsto un contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa sostenuta, per un massimo di 7.500 euro, con un investimento minimo di 5.000 euro.

Possono presentare domanda le attività che hanno sostenuto queste spese a partire dal 01 Gennaio 2022.

Il bando scade il 31/12/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Microcredito - Toscana

Il bando intende agevolare l’avvio di micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, nonché del settore turistico, commerciale, cultura e terziario.

Tipologia di agevolazione: microcredito a tasso zero, nella misura del 70% del costo totale ammissibile, di importo non superiore a 24.500 euro.

Il bando è rivolto a micro e piccole imprese giovanili e femminili, liberi professionisti, persone fisiche.

Scadenze del bando: fino a esaurimento risorse.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Bando travel - Umbria

Obiettivo del bando per startup: favorire la realizzazione di progetti delle microimprese, piccole e medie imprese che si presentano sui mercati internazionali con l’obiettivo di rafforzare la competitività, l’internazionalizzazione e la promozione dell’export.

Tipologia di agevolazione:

  • Impresa singola – contributo pari al 40% delle spese ammesse con un investimento compreso tra 30.000 e 100.000 euro;
  • Aggregazione: contributo pari al 50% delle spese ammesse con un investimento compreso tra 70.000 e 200.000 euro.

Nota bene: E’ possibile presentare domanda come impresa singola o in forma aggregata. Le imprese appartenenti ai settori Design, Arredo Casa e Moda possono presentare, esclusivamente in forma aggregata.

Scadenza : 30/06/2022

Per maggiori informazioni e iscrizioni clicca qui.

D-Bari Startup - Bari

Il bando sostiene la creazione di nuove realtà micro-imprenditoriali nel settore del commercio, dell’artigianato e dei servizi.

Incentiva la nuova imprenditorialità barese attraverso un servizio di tutoraggio e con dei contributi a fondo perduto fino al 50% del totale delle spese di investimento, fino al massimo di 40.000 euro con in aggiunta, contributo finanziario del 100% delle spese di gestione.

Nota bene: I progetti devono essere localizzati all’interno delle aree urbane sulle quali l’Amministrazione sta maggiormente operando in termini di rigenerazione e ad elevata criticità socio-economica.

Scadenza: 31/12/2022

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Fondo Calabria competitiva 2022 - Regione Calabria

Il bando sostiene le micro e le piccole imprese in situazione di temporanea difficoltà finanziaria attraverso la concessione di finanziamenti rimborsabili a tasso agevolato.

Per i vincitori è previsto un finanziamento di 5 anni a tasso agevolato pari al 25% del fatturato del 2019.

L’entità dei finanziamenti va da un minimo di 15.000€ ad un massimo di 80.000€.

Possono presentare domanda le Microimprese e le Piccole Imprese della regione Calabria, in situazione di temporanea difficoltà finanziaria, costituite da almeno 2 anni.

Il bando è aperto fino ad esaurimento scorte.

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Fondo Nidi - Puglia

Il bando sostiene, con contributi a fondo perduto e prestiti rimborsabili, persone che hanno perso il lavoro, giovani, donne che vogliono avviare studi professionali associati o micro imprese.

Tipologia di agevolazione: contributi a fondo perduto e prestiti rimborsabili.

Possono presentare domanda giovani trai i 18 e i 35 anni e donne di età superiore a 18 anni.

Scadenze del bando: fino esaurimento risorse.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Voucher a supporto prime fasi startup - Sardegna

Il bando intende offrire un supporto al processo di validazione già intrapreso dalle startup innovative impegnate nel “passaggio” (Bridge) dall’idea ad un primo prototipo funzionante.

Il voucher vuole incentivare le idee innovative attraverso un contributo a fondo perduto pari a massimo il 90% del totale dei costi, investimento massimo pari a 15.000.

Nota bene: possono presentare domanda a valere sul presente intervento le MPMI costituite da non più di 18 mesi iscritte nella sezione speciale startup innovative.

Scadenza: 31/12/2022

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Insight dall'idea al business model - Sardegna

Il bando vuole offrire supporto alla validazione di un’idea imprenditoriale.

Tipologia dell’agevolazione: voucher del valore massimo pari a 10.000 euro.

Nota bene: possono presentare domanda persone fisiche, organizzate in team operativi formati da minimo 2 persone con una proposta relativa ad un’idea imprenditoriale innovativa

Scadenza: 31/12/2022

Clicca qui per maggiori informazioni sul bando.

Fondo emergenza Sicilia - Sicilia

Il bando intende contribuire a migliorare la struttura finanziaria delle PMI che hanno subito effetti negativi dalla crisi sanitaria favorendo l’accesso al credito.

I finanziamenti potranno essere richiesti a tasso agevolato per gli importi compresi tra 500.000 e 5 milioni di euro.

Possono presentare domanda le PMI che hanno avviato l’attività entro il 31/12/2019.

Scadenza del bando: fino a esaurimento risorse.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Vuoi un supporto professionale per accedere ad un bando? Prenota una consulenza ad un prezzo convenzionato.

Call per startup:

Startup Builder - Programma di incubazione online di Startup Geeks

Lo Startup Builder è il programma di incubazione 100% online di Startup Geeks, dedicato a progetti e startup in fase di avvio e di validazione.

Il programma dura 12 settimane ed è composto da formazione, mentorship individuale e di gruppo e tanto lavoro sul proprio progetto.

Termina con un pitch davanti ad un pool di investitori e altri rappresentanti dell’ecosistema.

Par maggiori informazioni e presentare le proprie candidature clicca qui.

Startup Weekend

Startup Weekend è un format internazionale all’interno del quale diverse professionalità si mettono in gioco per creare le basi per nuovi progetti d’impresa: durante una maratona creativa, sviluppatori, startupper, appassionati di start-up, guru del marketing, grafici e studiosi formano delle squadre e lavorano per sviluppare un progetto realizzabile entro la conclusione del weekend.

Così Startup Weekend si occupa di sviluppare eventi in tutto il mondo con l’obiettivo di costruire nuove ed innovative comunità di imprenditori ed aiutare gli stessi nel lancio delle loro idee imprenditoriali.

Per scoprire i prossimi eventi e partecipare clicca qui.

Angels4Women

Le Socie di Angels for Women investono in startup fondate o gestite da donne o che si rivolgono prevalentemente al mercato femminile.

Candida qui la tua startup.

Call sempre aperta.

Startup3 Accelerator - Startup3

La call sostiene lo sviluppo delle idee deep-tech più promettenti tramite un percorso di accelerazione al termine del quale è possibile incontrare investitori e imprese a cui proporre la propria idea. La call è rivolta a startup, PMI e innovatori del settore deep-tech (Internet of Things, Intelligenza Artificiale, Blockchain, Realtà Virtuale, ecc.).

La call è senza scadenza.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Paperless & Digital awards - Paperless e Nicola Savino

Paperless & Digital awards premia i soggetti che si sono distinti per buone pratiche di digitalizzazione dei processi aziendali e di erogazione di servizi/prodotti.

La call offre l’accesso a servizi di consulenza gratuiti e visibilità a livello nazionale.

Possono partecipare al contest aziende (Grandi e PMI), organizzazioni, PA, spin-off e startup legalmente costituite.

La call è aperta fino al 27/05/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Io ci credo - In Cibum Lab

Il progetto è rivolto ai giovani innovatori italiani impegnati nel settore del food.

I vincitori avranno la possibilità di accedere ad un percorso di accelerazione della durata di 3 mesi con attività orientate alla pianificazione e al go to market.

La call è aperta fino al 30/05/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Call 4 startup - Credit Agricole

La call seleziona progetti imprenditoriali per la realizzazione di nuove soluzioni e tecnologie che possano contribuire in maniera determinante alla trasformazione tecnologica e digitale di Crédit Agricole.

Possono partecipare tutte le startup costituite da almeno 6 mesi con un fatturato annuo minimo di 25.000 euro e con almeno un prodotto presente sul mercato.

I vincitori potranno:

  • Entrare in contatto con l’ecosistema dei Le Village by CA e con le Società controllate del Gruppo;
  • Sviluppare un proof-of-concept con Credit Agricole Italia.

La call è aperta fino al 30/05/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Business plan competition 2022 – Nuove Idee Nuove Imprese

La call ha l’obiettivo di supportare i migliori progetti innovativi accompagnandoli in un percorso di formazione tenuto dai docenti dell’Alma Mater Studiorum del Campus di Rimini.

Oltre al percorso di formazione i vincitori avranno accesso a:

  • Un premio in denaro di 20.000€;
  • Programma di mentoring con le imprese del territorio;
  • Assistenza personalizzata allo sviluppo del progetto.

Potranno candidarsi gli aspiranti o neo imprenditori che abbiano già avviato un’attività imprenditoriale avente sede o con almeno una sede operativa nelle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna o nella Repubblica di San Marino.

La call è aperta fino al 07/06/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

I-Tech innovation 2022 – Crif e Fondazione Golinelli

Il progetto I-Tech innovation, prevede 3 call for Innovation nei seguenti settori:

  • Life Science & Digital Health;
  • FinTech & InsurTech;
  • AgriTech & FoodTech.

E 2 Call for Plugin nei settori:

  • Industry 4.0, Big Data processing-HPC & Applied Artificial Intelligence;
  • Social Impact.

La call è rivolta a ricercatori, ricercatrici, team indipendenti e startup.

I vincitori avranno accesso al programma di accelerazione G-Force e ad un investimento confermato di oltre 1.500.000 € destinato a un massimo di 16 startup.

La call è aperta fino al 19/06/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Start it up - Italian Trade Agency

Start it up seleziona le migliori startup del Made in Italy.

Il concorso offre programmi di accelerazione e visibilità.

Saranno ammessi  startup e PMI innovative che hanno già ottenuto un investimento esterno.

La call è aperta fino al 30/06/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

VeniSIA – Università Ca' Foscari di Venezia

VeniSIA è il programma di accelerazione dell’università Ca’ Foscari di Venezia che ha l’obiettivo di coinvolgere ricercatori e startupper qualificati per realizzare progetti di innovazione sostenibile.

La call è rivolta ai progetti relativi ai seguenti settori:

  • Mobilità a basse emissioni di carbonio;
  • Materiali innovativi e sostenibili;
  • Coinvolgimento degli stakeholder e accettazione sociale;
  • Analisi dei dati e previsioni intelligenti per combattere il cambiamento climatico;
  • Filiera sostenibile per ridurre gli impatti ambientali;
  • Economia circolare e gestione dei rifiuti;
  • Città e comunità intelligenti.

I vincitori avranno la possibilità di accedere al programma di accelerazione VeniSIA co-innovation e ad un premio in denaro di 20.000€.

La call è aperta fino al 30/06/2022.

Per maggiori informazioni clicca qui.

RE-shApCEA - Acea, EY & Startup Geeks

Acea insieme a EY e Startup Geeks lanciano la prima Open Call.

Al progetto potranno candidarsi startup, PMI, aziende, università e centri di ricerca nazionali.

I partecipanti potranno proporre idee e soluzioni innovative da sperimentare relative a 3 cluster:

  • Un nuovo modello di Smart Cities;
  • Infrastrutture, Edifici e Reti;
  • Nuovi ambienti lavoratiti e modalità di lavoro innovative.

Per i primi 3 classificati sono previsti premi in denaro pari a:

  • 5.000 euro per il primo classificato;
  • 3.000 euro per il secondo classificato;
  • 2.000 euro per il terzo classificato.

Inoltre le idee premiate, una volta accertata la fattibilità tecnica ed economica, potranno essere coinvolte in una sperimentazione tramite PoC (Proof-of-Concept).

Per maggiori informazioni clicca qui.

Vuoi segnalarci un bando o una call? Compila il form.

Cosa sono i bandi e le call per startup?

I bandi e le call per startup sono due strumenti utili al finanziamento di un progetto imprenditoriale, tuttavia nascono sostanziali differenze.

Quando si parla di bandi si intendono dei “concorsi” internazionali, nazionali o regionali che mettono a disposizione delle startup una serie di fondi.

Viene quindi stanziato un budget che lo stato o la regione vuole destinare ad un determinato settore, categoria o territorialità. Questo viene quindi concesso ai richiedenti che soddisfano i requisiti e può essere a fondo perduto, a tasso agevolato o zero o un ibrido. I bandi hanno quindi una provenienza pubblica e offrono principalmente denaro.

Le call per startup sono molto diverse. Prima di tutto, la maggior parte delle volte, sono organizzate da enti privati (associazioni, università o aziende). Seconda cosa, una call consiste in una sorta di competizione dove alla startup vincitrice spetta il premio più consistente.

Ma la vera differenza tra bandi e call è che queste ultime offrono primariamente percorsi di accelerazione/incubazione, network, grant o servizi. I partecipanti vengono quindi attivamente seguiti, cosa che nei bandi invece non succede.

 

Come funzionano i bandi e le call per startup?

Partiamo sempre dai bandi. Questi, come abbiamo detto, nascono a seguito di decreti volti ad avere un impatto sull’imprenditorialità di uno specifico territorio e settore. Ne deriva che i requisiti per accedervi sono ben definiti e specifici. Ma oltre a questo è possibile distinguere due tipologie di bandi:

  • a sportello: le domande sono registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione e le agevolazioni vengono assegnate ai primi progetti che rispettano i requisiti;
  • con procedura valutativa a graduatoria: le domande vengono valutate indipendemente dalla data di presentazione e successivamente vengono erogati i fondi ai progetti più interessanti.

Le call invece funzionano quasi tutte allo stesso modo: vengono definiti premi e requisiti d’accesso (settore o obiettivo) e vengono aperte le candidature. Queste vengono analizzate e le startup o idee più interessanti vengono selezionate per accedere ai premi.

 

Come accedere a bandi e call per startup?

Rimane solo una questione da approfondire, come si accede a bandi e call? Per entrambi è necessario compilare un form e/o inviare dei documenti.

In questa pagina trovi tutti i bandi e le call attivi in questo momento e ti basta andare sul sito di ciascuna per approfondire i requisiti necessari per accedervi.

Successivamente non ti basta che compilare i campi richiesti, inviare eventuale documentazione aggiuntiva e attendere un responso da parte degli organizzatori o dell’istituzione.

E nel caso in cui volessi un supporto a 360° per accedere ad un bando o solamente chiedere informazioni puoi prenotare una consulenza ad un prezzo convenzionato con il nostro partner Conlabora. Ti basta cliccare qui.

close

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca

search