BANDI E CALL PER STARTUP

Opportunità di finanziamenti pubblici e privati per startup.

Qui puoi scoprire i bandi per startup attualmente disponibili, le call per startup e i concorsi per startup che ti possono aiutare nella ricerca dei fondi per sviluppare la tua idea innovativa o far progredire la tua startup.

Nella prima parte troverai i bandi regionali e nazionali, per questi abbiamo selezionato un team di professionisti giovani ed esperti che se crede nel tuo progetto ti può aiutare gratuitamente nella compilazione.

Nella seconda parte troverai call e concorsi con date di scadenza e benefici.

In bocca al lupo!

P.S. Vuoi un’aiuto gratuito per capire se un bando è adatto alla tua idea o startup? Compila il form cliccando qui, ti metteremo in contatto con i nostri esperti di fiducia.

Bandi per startup:

Contributo a FONDO PERDUTO per le startup in LOMBARDIA: Bando Arche

🚀 16 mln di € a FONDO PERDUTO: Archè il nuovo bando di Regione Lombardia dedicato a sostenere la nascita di nuove imprese. 🚀

I beneficiari?

– PMI e liberi professionisti (singoli o studi associati) con meno di 2 anni di attività.

Attenzione: il bando non è aperto agli aspiranti imprenditori, la startup deve essere già costituita al momento della presentazione della domanda.

– PMI e liberi professionisti (singoli o studi associati) attivi da 2 a 4 anni

 

Il Bando è stato pubblicato on line sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del 30 luglio 2019.

Apertura domande
Le domande si potranno presentare dal 2 Ottobre al 15 Novembre

Compila il form per ricevere maggiori informazioni e conoscere gratuitamente se si può partecipare.

Bando Intraprendo (Lombardia)

Il bando Intraprendo favorisce e stimola l’imprenditorialità lombarda, mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego.

In sintesi il bando prevede:
– intervento finanziario richiedibile (combinazione fra finanziamento agevolato a tasso O e contributo a fondo perduto): da un minimo di € 25.000,00 fino ad un massimo di € 65.000,00;
– intensità di aiuto: variabile dal 60% al 65% del costo totale del progetto ammissibile;
– costo minimo del progetto: uguale o superiore ad € 41.700,00;
– termine di realizzazione dei progetti: 18 mesi dalla data del decreto di concessione dell’intervento finanziario.

Scopri il bando qui.

Bando Fermenti

Pubblicato il bando “Fermenti”: 16 milioni di euro per trasformare idee in progetti

Bando per favorire le idee, progetti ed iniziative capaci di attivare i giovani rispetto alle sfide sociali del Paese, come uguaglianza per tutti i generi; inclusione e partecipazione; formazione e cultura; spazi, ambiente e territorio; autonomia, welfare, benessere e salute.

E’ possibile presentare la domanda di partecipazione esclusivamente via PEC all’indirizzo [email protected]  entro e non oltre le ore 14,00 del 3 giugno 2019.

Scopri il bando qui.

Bando StartUp Camera di Commercio di Roma 2019

La Camera di Commercio di Roma si propone l’obiettivo di sostenere le nuove realtà imprenditoriali al fine di favorire la nascita di nuove idee produttive dando un contributo a favore di aspiranti imprenditori per il costo di taluni servizi di assistenza tecnica per la costituzione di una nuova impresa, erogati da determinati soggetti attuatori.

Beneficiari:
 chiunque intenda creare una nuova impresa a Roma o provincia

 Finanziamento agevolato: abbattimento del costo del servizio di accompagnamento da intendersi come l’insieme delle prestazioni di assitenza tecnica necessarie per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa, fornito da un soggetto attuatore dell’iniziativa, con un contributo entro il massimo di € 2.500,00/3.000,00 al netto IVA.

Spese supportate: serie di prestazioni di assistenza tecnica necessarie per la costituzione e l’avvio dell’impresa es: sopralluogo in azienda; Iscrizione Inail; Costituzione sas etc

Presentazione Domande: sino al 31.12.2019, salvo esaurimento risorse

Qui per leggere il bando.

Voucher di contributo per l'avvio di campagne di equity crowdfunding per Micro, Piccole e Medie Imprese di Milano, Monza, Brianza e Lodi

La Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi, ha approvato un bando (D.G. n. 25 del 11/02/2019) per facilitare l’accesso al mercato dei capitali da parte delle MPMI agevolando, nello specifico, il ricorso a campagne di Equity crowdfunding per la raccolta di capitali di rischio – tramite piattaforme Internet autorizzate – da parte delle MPMI con sede legale o operativa nel territorio della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi

 

Beneficiari: Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa attiva iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi.

 

Risorse disponibili: Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di 100.000 euro.

Agevolazione: 50% fondo perduto

Alcune delle Spese ammissibili: spese per la redazione di un business plan, o di altra documentazione appositamente richiesta per la realizzazione della campagna; spese legali direttamente connesse alla predisposizione e alla realizzazione della campagna di crowdfunding sulle piattaforme Internet; spese per la redazione del Documento Informativo; spese di comunicazione e promozione legate alla campagna di crowdfunding; spese per la realizzazione di pitch o di video di presentazione o di altra documentazione multimediale da utilizzare per la presentazione e la realizzazione della campagna di crowdfunding.

Presentazione Domande: entro e non oltre le ore 12.00 del 4 luglio 2019, salvo esaurimento risorse!

Scopri il bando qui.

Voucher di contributo alle imprese per l'avvio di campagne di equity crowdfunding - Regione Lombardia
Attraverso l’utilizzo dei fondi europei del programma POR FESR 2014-2020, La Regione Lombardia, in data 25.03.2019, ha deciso di mettere a disposizione 550.000 euro per le start up d’impresa dei territori dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario
Beneficiari: micro, piccole e medie imprese registrate alla CCIAA e con sede legale o operativa attiva da non più di 24 mesi; coloro che aspirano ad essere imprenditori oppure essere liberi professionisti in possesso dei seguenti requisiti: singoli in possesso di partita Iva o che abbiano avviato l’attività professionale, oggetto della domanda di partecipazione al bando, da non più di 24 mesi; o studi associati in possesso dell’atto costitutivo dello studio e della partita Iva associata allo studio da non più di 24 mesi.
Risorse disponibili: l finanziamento, a fondo perduto nella misura del 40% dei costi ammissibili arriverà fino a un massimo di 60.000 euro con un investimento minimo di 20.000 euro
Spese ammissibili: Le spese ammissibili per il bando saranno quelle relative a: opere edili, murarie e impiantistiche, di cui l’8% per la progettazione e direzione lavori; affitto di immobili sede del progetto; personale di nuova assunzione (massimo 20% delle spese ammissibili); consulenze (massimo 25% del totale delle spese ammissibili); nonché arredi, macchinari, impianti e attrezzature, automezzi, hardware e software.

 

Presentazione Domande: In attesa della pubblicazione del Bando!
Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di StartUp nel settore delle attività culturali e creative - Lazio

Beneficiari: Micro, piccole e medie imprese (inclusi Liberi Professionisti) costituite da non oltre 24 mesi dalla data di invio della domanda tramite PEC; che hanno o intendono aprire una sede operativa nel Lazio; iscritte al Registro imprese della CCIAA competente per territorio e in regola con gli obblighi previsti dai regolamenti comunitari e dalle leggi nazionali e regionali. Promotori (persone fisiche) di nuove micro, piccole e medie imprese che, entro 90 giorni dalla data di comunicazione della concessione del contributo, si costituiscano in impresa e si iscrivano al Registro delle Imprese con i requisiti di cui sopra (PMI costituende).

Risorse disponibili: 30 mila euro a fondo perduto (80% delle spese ritenute ammissibili)
Agevolazione: 80% a fondo perduto
Spese ammissibili: es. gli oneri di costituzione (solo per le PMI Costituende); gli adeguamenti strutturali e/o impiantistici, i macchinari, le attrezzature (compreso hardware) e altri beni strumentali, purché tutti relativi alla Sede Operativa localizzata nella regione Lazio, oggetto del Progetto di Avviamento; gli oneri per la fornitura di servizi qualificati, come, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l’iscrizione a portali web e ad altre organizzazioni che prevedono supporto commerciale, tecnologico, legale, finanziario, etc. (incubatori, acceleratori, franchisor, etc.); le infrastrutture di rete e collegamenti (comprensivo delle spese di software, hardware e sito web); l’acquisto o la registrazione di brevetti, diritti e di marchi nazionali ed internazionali etc..
Presentazione Domande: fino alle ore 12:00 del 12 aprile 2019

Scopri qui il bando

Erogazione di contributi alle PMI, a prevalente partecipazione femminile.
Beneficiari: PMI con unità operativa nel territorio regionale, operanti nel settore dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi e nello specifico: imprese individuali con titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni; società i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il cinquantuno per cento di proprietà di donne
Risorse disponibili: Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di 1,5 mln €
Agevolazione: 30% a fondo perduto
Spese ammissibili: progetti di supporto all’avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali nonché progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività esistente e pertanto tutte le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi; macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica; arredi nuovi di fabbrica;  negozi mobili; mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture; impianti tecnici di servizio agli impianti produttivi, programmi informatici.
Presentazione Domande: a partire dal 10 aprile 2019 e fino al 18 aprile 2019

Scopri qui il bando.

Fondo Pmi destinato al sostegno di progetti ed investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e la sicurezza nei luoghi di lavoro
l Fondo ha come obiettivo quello di sostenere programmi organici di investimento delle Micro, Piccole e Medie imprese, finalizzati ad
introdurre innovazioni nel processo produttivo per trasformarlo radicalmente al fine di adeguarlo alla produzione di nuovi prodotti, diversificare la produzione o per rendere il processo comunque più efficiente dal punto di vista energetico, ambientale, dell’uso di acqua e materie prime, produttivo e della sicurezza

Beneficiari: Piccole e Medie imprese, non ancora presenti in Piemonte o già presenti che hanno de-localizzato la produzione e intendono re-insediarsi, oppure che intendono diversificare funzionalmente la produzione.

 

Finanziamento agevolato fino a copertura del 100% delle spese ammissibili, così composto: 60 o 75% con fondi regionali, a tasso zero; 40 o 25% con fondi bancari, a tasso convenzionato
 
Spese ammissibili: l’acquisizione di attivi materiali e/o immateriali finalizzata alla diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi o la trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente, con particolare riguardo all’ecosostenibilità
Presentazione Domande: sin da ora, salvo esaurimento risorse 

Scopri qui il bando.

Smart&Start Italia
Smart&Start Italia sostiene la nascita e la crescita delle startup innovative ad alto contenuto tecnologico per stimolare una nuova cultura imprenditoriale legata all’economia digitale, per valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica e per incoraggiare il rientro dei «cervelli» dall’estero.
Beneficiari: le startup innovative di micro e piccola dimensione, costituite da non più di 60 mesi al momento della presentazione della domanda, iscritte all’apposita sezione del Registro delle imprese e con sede legale e operativa nel territorio nazionale. Gli incentivi possono essere richiesti anche da team di persone che intendono costituire una startup innovativa in Italia

 

Finanziamento agevolatofinanziamento a tasso zero, cioè, senza interessi, di importo pari al 70% (settanta percento) delle spese ammissibili. L’importo del finanziamento agevolato è pari all’80% (ottanta percento) delle spese ammissibili nel caso in  cui la compagine, alla data di presentazione della domanda, è interamente costituita da giovani under 36  e/o da donne, oppure preveda la presenza di almeno un esperto, in possesso di titolo di dottore di ricerca o equivalente da non più di 6 anni e impegnato stabilmente all’estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio.
 
Spese ammissibili: acquisizione di beni di investimento e sostenimento dei costi di gestione con programmi di spesa di importo compreso tra 100 mila e 1,5 milioni di euro (al netto dell’iva).

 

Presentazione Domande: sin da ora, salvo esaurimento risorse! 

Scopri qui il bando.

Bando internazionalizzazione 2019 - Mantova

Il bando prevede quattro misure riguradnti le seguenti spese:

1. Consulenza e assistenza nelle materie di sviluppo aziendale sui mercati esteri;

2. Percorsi di accompagnamento all’estero in forma individuale o in collettiva comprese missioni economiche;

3. Partecipazione con proprio stand ad una manifestazione fieristica all’estero;

4. Partecipazione con proprio stand ad una manifestazione fieristica in Italia a carattere internazionale.

Destinatari: imprese mantovane

Agevolazione: copertura del 50% delle spese sotenute per investimenti di importo totale pari o superiore a € 2.000,00 IVA esclusa

Link al bando qui.

Bando per l'avvio e il consolidamento di startup innovative nei comuni dell'Emilia Romagna più colpiti dagli eventi sismici

Il bando si propone l’obiettivo di sostenere le spese di investimento per l’avvio o il consolidamento di nuove imprese ad elevato contenuto tecnologico basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca finalizzata a nuovi prodotti e servizi di alta tecnologia o ad alto contenuto innovativo localizzate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012 

Beneficiari: Possono presentare domanda esclusivamente singole micro o piccole imprese ai sensi della vigente normativa, che dimostrano di operare per le filiere specifiche (es. agroalimentare, biomedica, moda) e con l’unità locale che realizza il progetto localizzata in uno dei comuni dell’Emilia-Romagna colpiti dal sisma

Finanziamento agevolatocontributo in conto capitale, corrispondente al 60% della spesa ritenuta ammissibile

Spese ammissibiliLe spese ammissibili dovranno riferirsi agli progetti imprenditoriali per cui si avanza richiesta di contributo ed

essere coerenti e rivolte al raggiungimento delle finalità/obiettivi indicati nel bando (a titolo di esempio: attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali; Spese di affitto/noleggio laboratori e attrezzature scientifiche, Acquisto e brevetti, licenze e/o software da fonti esterne; Spese di costituzione (massimo 2.000 €); Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi (massimo 15.000,00 €); F. Consulenze esterne specialistiche non relative all’ordinaria amministrazione.

Presentazione Domande: dalle ore 10.00 del 15 aprile 2019 alle ore 17.00 del 16 settembre 2019.fino alle ore 17:00 del 16 settembre 2019.

Start The Valley Up - Valle D'Aosta

Bando della Regione Valle d’Aosta per le nuove imprese innovative.

I beneficiari: devono avere sede operativa in Valle d’Aosta al momento della prima erogazione del contributo.

Contributi: gli aiuti sono concessi nella forma di contributi a fondo perso nell’intensità massima del 80% delle spese per la realizzazione del Piano di sviluppo e nei limiti dell’importo massimo di € 150.000.

Scadenza: 31 dicembre 2020

Per saperne di più ed iscriversi.

Voucher 4.0

BANDO 4.0 DELLE CAMERE DI COMMERCIO: lanciato dalle Camere di commercio il nuovo bando nazionale per i voucher 4.0 per permettere alle aziende italiane di agganciare la quarta rivoluzione industriale.

Per ciascuna impresa saranno messe a disposizione risorse fino a 10.000 euro.

Scopri di più qui.

Vuoi un aiuto gratuito nella compilazione dei bandi regionali?

Vuoi segnalarci un bando o una call? Compila il form.

Call per startup:

Call Women in Culture a Heroes in Maratea

Women in Culture è la call del think-tank Re-Generation (Y)outh per Heroes 2019, rivolta a nascenti team di innovatori e/o start-up al femminile che ambiscono ad operare nel settore creativo, culturale e del turismo.

Giulia sarà tra le mentor.
Qui per scoprire di più e iscriverti.

ReAgritech

ReAgritech, la Startup Competition rivolta a Startup, PMI, Gruppi informali per selezionare i migliori progetti innovativi dedicati alla filiera agricola.

Per candidarsi è necessario inviare il progetto entro le ore 20:00 del 2 Settembre 2019 a [email protected]

I finalisti della Startup Competition verranno valutati da una giuria tecnica di esperti che assegnerà i Premi messi in palio dai Partner che consisteranno in riconoscimenti in denaro e periodi di formazione con tutoring e mentoring dedicati, dalla rete di incubatori e parchi scientifici e tecnologici affiliati.

​Info e candidature.

Premo CAMBIAMENTI2019

🏅 Al via hashtagCAMBIAMENTI2019 il premio della CNA alle imprese innovative.

 Se hai aperto un’impresa dal 2016 in poi, puoi iscriverti entro il 15 settembre cliccando qui.

Due le premiazioni in vista:

– quella lombarda, a Brescia: 1.000€ al primo classificato e tante opportunità offerte dai nostri partner;

– quella nazionale, a Roma, dove puoi vincere 20.000€.

FoodTech Accelerator

Il FoodTech Accelerator è un percorso di accelerazione di 15 settimane che punta a realizzare progetti pilota e POC dalla collaborazione tra startup operanti nei settori AgriFoodTech e RetailTech, e partner industriali operanti lungo l’intera catena del valore alimentare.

Ente organizzatore: Deloitte

Data di chiusura: 30/09/2019

Info e prenotazioni qui.

Premio Gamma Donna

11° edizione del Premio GammaDonna volto alle  imprenditrici che si siano distinte per la capacità di innovare con prodotti/servizi, processi o modelli organizzativi nuovi all’interno della propria azienda, costituita entro il 1° gennaio 2017. Imprenditrici che hanno saputo coniugare con successo innovazione, impresa e società, sperimentando attività e assetti nuovi e facendo del “valore condiviso” un vero e proprio vantaggio competitivo.

 

Candidature entro il 5 agosto 2019.

Info e regolamento qui.

Agritech Startup Challenge

Agritech Startup Challenge è un bando aperto da Corteva Agriscience™ con l’obiettivo di premiare la migliore startup o idea innovativa nell’ambito dell’agricoltura sostenibile.

Premio: finanziamento di 50.000 euro. Per tutti gli altri candidati, Corteva valuterà la possibilità di attivare delle collaborazioni.

Aree:

  • Blockchain
  • Agricoltura di precisione & decision support system
  • Big data in agricoltura
  • Food loss & waste
  • Supply & demand
  • Robotica in campo
  • Miglioramento e protezione delle colture

Candidati qui entro il 15/10/2019

Competition Digital Innovation Days

Saremo insieme a The Startup Training e Digital Innovation Days Italy per organizzare la STARTUP COMPETITION dell’evento digital più grande d’Italia.

Siamo super felici di questa partnership!

Ecco gli step della super competition:

1. Invia il Pitch di presentazione della tua startup
-> https://www.digitalinnovationdays.com/start-up-competition/

2. Selezioneremo le 20 migliori startup e accoppieremo la tua startup a un’altra simile

3. Ti sfiderai con la startup con la quale sei stato accoppiato tramite un’intervista doppia che faremo noi e andrà online. 5 domande, 1 minuto a testa per rispondere.

4. 10 startup sul palco del Digital Innovation Days, 1 minuto di Pitch in cui racconterete PAIN, MISSION, e UNICITÀ

La vincitrice sarà decisa dal pubblico all’evento!!

Candida la tua startup qui.

Heroes Prize Competition

Heroes premia i progetti imprenditoriali.
Se hai una startup o un’idea di impresa puoi partecipare alla Heroes Prize Competition.

Premio: € 50.000,00, in denaro e servizi.
Il primo premio viene assegnato ai progetti che ricevono il punteggio complessivo più alto nelle quattro classi di impatto individuate: 1) Impatto economico; 2) Impatto sociale; 3) Innovatività; 4) Efficacia comunicativa.

Chi può partecipare? Heroes Prize Competition è rivolta a tutte le startup, i gruppi informali, le persone fisiche o le società che si fanno portatrici di idee imprenditoriali innovative, di qualsiasi età o provenienza geografica.

Scadenza: 31 Luglio

Scopri e iscritivi alla call qui.

The Startup Training

Percorso di 12 sabati in 3 mesi in cui si creano piccole classi da 5-10 startup omogenee per settore e stadio di sviluppo, seguite da un mentor specializzato nel proprio verticale.

Alessandro Cordova è l’ideatore e insieme a lui ci sono altri founder e CEO di startup italiane.

Zero costi di partecipazione ma ci sarà un contratto di advisorship.

Scopri di più e candidati qui.

Call di BizPlace per investire in startup

BPCALL: per selezionare le prossime startup che seguirà BizPlace nel percorso di fundraising, supportandole dalla definizione del deal fino alla chiusura dell’investimento.

In base agli input ricevuti dal mercato degli investitori si selezioneranno i progetti più in target da proporre.

Ecco i parametri per l’application:

– Settori: SaaS, IOT, Medical Devices, Digital on healthcare, Mobility, Cybersecurity, AI

– Stage: post revenue, pre-revenue solo se il prodotto è forte di una scoperta in ambito scientifico o medico

– Ticket d’investimento richiesto: 500K-2M

– Area Geografica: Italia o UK

Timing: l’application è aperta fino al 01/08 e subito dopo inizierà il processo di selezione delle startup, comunicando quali sono state selezionate entro le due settimane successive.

Per fare application della tua startup clicca questo link e compila il form.

Make Innovation - call for ideas - startup turismo

Call per selezionare le migliori idee sul turismo che parteciperanno gratuitamente al percorso di accelerazione, il #Pay4Growth. Il percorso comprende l’accesso ad una esclusiva #academy e spazi di #coworking inclusi a Roma.

Scopri qui.

Frontiers Health 2019

Call per startup della salute per presentare la propria idea a un panel di esperti e investitori.

Scadenza: 4 settembre

Info e candidature qui.

Erasmus per startup

Nuova iniziativa promossa dal MISE in collaborazione con Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Attraverso un bando pubblico, verranno selezionate 120 startup impegnate nello sviluppo d’innovazioni di prodotti o di servizi e alle quali sarà data la possibilità di trascorrere un periodo di stage di tre o sei mesi.

Scopri qui.

Creativity Startup 2019 - per startup hi-tech, digital, fashion, food & furniture, di innovazione sociale e cultura

Call per il premio “Creativity Startup 2019” all’interno della Treviso Creativity Week, in programma dal 20 al 27 ottobre a Treviso.

Categorie:

  • Hi-Tech e Digital
  • Fashion, Food & Furniture
  • Innovazione sociale e cultura

Requisiti: L’idea di impresa alla base della startup deve avere una ricaduta positiva a livello economico e sociale, sia nazionale che oltre i confini nazionali. Le startup devono essere state avviate in Italia o, se non ancora costituite, avere in piano la costituzione in Italia.

Candidature entro il: 9 settembre.

Selezione delle 10 finaliste entro il 27 settembre.

Iscriviti qui per partecipare

Call Campania NewSteel

Campania NewSteel riapre la call per la selezione di idee innovative da trasformare in startupspinoff e brevetti, in concomitanza con la StartCup Campania.

La Call si rivolge a studenti, neo-laureati, dottorandi, dottori di ricerca, ricercatori e docenti afferenti all’ateneo federiciano, che abbiano  un’idea di business innovativa e siano interessati a valorizzarla attraverso percorsi di trasferimento tecnologico o di creazione di impresa.

Per info e candidature.

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca