Incubatori e acceleratori: cosa sono e differenze (con lista completa)

incubatori-acceleratori-startup

Cosa sono gli incubatori e gli acceleratori di startup e in cosa si differenziano?

In questo articolo trovi le risposte a queste domande, diventando una guida su come accedere a programmi di incubazione e accelerazione di startup.

Inoltre in fondo all’articolo puoi visionare la lista completa degli incubatori e acceleratori di startup italiani.

Continua con la lettura per approfondire!

 

Cos’è un incubatore di startup?

Un incubatore di startup è un ente collaborativo progettato per aiutare gli imprenditori alle prime armi a sviluppare la propria idea imprenditoriale tramite formazione e mentorship e controllata.

Il periodo di incubazione di una startup può durare dai 3 ai 36 mesi.

Tuttavia non esiste un limite di tempo prestabilito per la durata dell’incubazione.

Questo perché le esigenze delle startup in fase iniziale possono variare notevolmente a seconda del settore in cui operano.

Di conseguenza anche i servizi offerti dall’incubatore variano molto a seconda del programma. Solitamente tra i servizi offerti troviamo:

  • Formazione;
  • Programmi di mentoring;
  • Opportunità di fare networking;
  • Accesso agli investitori;
  • Consulenza legale;
  • Spazi di lavoro.

Oltre ai servizi offerti, gli incubatori di startup si distinguono anche tra privati, pubblici o ibridi.

E a loro volta possono essere incubatori fisici o online (o ibridi).

Non c’è meglio o peggio, semplicemente in base all’esigenze dell’imprenditore può essere indicata una tipologia di incubatore rispetto ad un’altra.

Ovviamente, gli incubatori online si distinguono per una maggiore accessibilità e flessibilità.

Ed è proprio così che abbiamo dato vita al nostro incubatore online per startup, lo Startup Builder.

Non lo conosci ancora?

 

Startup Builder, l’incubatore online di Startup Geeks

startup-builder-incubatore-online

Lo Startup Builder è l’incubatore online di Startup Geeks che ha già supportato oltre 374 startup a validare la propria idea di business attraverso un percorso di 12 settimane.

L’obiettivo è quello di creare imprenditori consapevoli attraverso il supporto costante del team e di un mentor individuale, in un percorso basato sulla pratica che termina con un Pitch Day agli investitori per alcuni progetti selezionati..

Ad oggi il capitale raccolto dalle startup incubate è pari a 3.4 milioni di €.

Ma, tornando a noi, cos’è invece un acceleratore di startup?

 

Cos’è un acceleratore di startup?

L’acceleratore di startup è un ente finalizzato ad agevolare la crescita di startup innovative.

Il percorso di una startup all’interno di un programma di accelerazione dura da 1 a 6 mesi e consiste in una serie di servizi finalizzati alla crescita della startup.

Tra questi servizi troviamo:

  • Consulenze di tipo strategico, organizzativo e di business developement effettuate da professionisti ed esperti del settore.
  • Spazi fisici forniti dagli acceleratori al fine di seguire il lavoro delle startup e promuovere attività di networking con altre imprese.
  • Investimento finanziario, tra i servizi offerti dagli acceleratori c’è la possibilità di cedere parte delle quote societarie in cambio di strumenti finanziari.

Ma accedere a programmi di accelerazione non è semplice.

Bisogna passare una rigida fase di selezione in cui vengono analizzati tutti gli indicatori rilevanti al fine di valutare il potenziale della startup.

E quindi qual è effettivamente la differenza tra incubatori e acceleratori?

Te lo spieghiamo immediatamente.

 

Differenze tra incubatore e acceleratore di startup

La principale differenza tra un incubatore ed un acceleratore è la fase della startup a cui è destinato il programma.

Generalmente gli incubatori hanno l’obiettivo di supportare il progetto imprenditoriale nei primissimi mesi di vita.

L’acceleratore al contrario è destinato alle fasi successive.

Detto questo, ecco una tabella riassuntiva delle differenze tra incubatori e acceleratori:

Incubatore Acceleratore
Obiettivo Preparare una startup all’ingresso nel mercato Far scalare il mercato alla startup e supportarla nel fundraising
Durata 3-36 mesi 1-6 mesi
Fase della startup Early stage Seed o Second stage
Equity Quota minima o nulla Investono in cambio di quote

Vediamo a questo punto cosa bisogna fare per accedere a questi programmi.

 

Come accedere a incubatori e acceleratori di startup

Per essere ammessi agli incubatori oppure agli acceleratori bisogna rispettare determinati requisiti.

Questi vengono specificati dall’ente durante la fase di scouting delle startup e hanno l’obiettivo di massimizzare l’efficacia del programma stesso.

Tra i fattori determinanti per accedere a programmi di incubazione o accelerazione troviamo quasi sempre il team.

L’idea vale relativamente poco rispetto alla “fame”, grinta e competenze del team.

Per questo è così fondamentale trovare dei co-fondatori per la propria startup.

Inoltre, l’acceleratore o l’incubatore potrebbe richiedere informazioni aggiuntive sul progetto, come:

Dopo averti spiegato cosa sono, le differenze e come accedervi, non ci resta che scoprire quali sono gli acceleratori e incubatori italiani.

 

Quali sono gli acceleratori e incubatori di startup italiani

Secondo il report del Social Innovation Monitor relativo all’anno 2021, In Italia sono presenti 229 enti tra incubatori e acceleratori di startup con un tasso di crescita del 7% rispetto all’anno precedente.

Circa il 57% di essi si trova in Italia settentrionale. La Lombardia è la regione che ne ospita la maggior parte con il 25% del totale, a seguire troviamo l’Emilia-Romagna, con il 13% e il Lazio con l’8%.

Per aiutarti a individuare l’incubatore più adatto alle tue esigenze, abbiamo sviluppato una lista di tutti gli incubatori e acceleratori italiani.

Di seguito abbiamo elencato quelle delle regioni più popolose d’Italia.

 

Incubatori e acceleratori della Campania

Questi sono solo parte degli incubatori ed acceleratori di startup della Campania, compila il form in fondo all’articolo per accedere alla lista completa.

 

Incubatori e acceleratori del Lazio

Questi sono i principali incubatori e acceleratori di startup del Lazio, scarica la lista completa in fondo all’articolo per vederli tutti!

 

Incubatori e acceleratori della Lombardia

Questi sono solo alcuni incubatori e acceleratori di startup della Lombardia, compila il form in fondo all’articolo per avere la lista completa!

 

Incubatori e acceleratori del Piemonte

Lista completa degli incubatori e degli acceleratori nazionali.

Compila il seguente form per scaricare la lista completa degli incubatori e acceleratori di startup in italia.

Riceverai la lista completa in pochi secondi.

Grazie mille per la lettura e a presto!

close

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca

search