Tannico: la startup che ha innovato il concetto di enoteca

Tannico: la startup che ha innovato il concetto di enoteca

Sei un amante del buon vino?

Buone notizie, con Tannico non ti devi neanche più spostare da casa per bere una bottiglia di ottima qualità.

Vuoi sapere cosa fa Tannico e come si è affermata sul mercato? Buona lettura allora!

Cos’è Tannico

Cos'è Tannico

Tannico è la più ampia enoteca online per offerta di vini italiani nel mondo, con più di 15.000 etichette.

Le bottiglie, conservate nel magazzino di Milano, vengono spedite fino a 20 paesi in Europa, e non solo, e provengono da 2.500 cantine attentamente selezionate.

Tecnologia, coraggio, innovazione, passione e visione.

Questi sono i valori su cui Tannico basa il proprio business, con la mission di “raccontare il vino con un linguaggio nuovo” e quindi innovare il settore enoico tradizionale cambiando le logiche di acquisto e vendita.

 

Qual è il significato di Tannico?

Una domanda che sorge spontanea è: cosa significa tannico?

Si dice che un vino sia tannico quando è ricco di tannini, delle sostanze presenti nell’uva. I tannini più amari si trovano nel seme, mentre quelli più buoni sono nella buccia dell’uva e vengono rilasciati durante il periodo della macerazione.

Più la macerazione è lunga, più è possibile percepire il gusto particolare dei tannini.

 

Gli sviluppi di Tannico

Tannico è stata fondata nel 2012 a Milano da Marco Magnocavallo quando ancora non esistevano nel settore del vino piattaforme come quella che è oggi Tannico e i tassi di crescita delle vendite tramite e-commerce erano in aumento.

La startup, quindi, è riuscita ad aggredire, prima di altri, una nicchia di mercato con un alto potenziale.

Nel 2016 è cominciata l’internazionalizzazione grazie ad un investimento di 3,8 milioni che ha permesso di entrare nel mercato dei maggiori stati europei e degli Stati Uniti, portando la startup ad essere la prima italiana per fatturato in quell’anno.

Inoltre, Tannico è la startup nel settore food ad aver ottenuto il più alto numero di investimenti in Italia.

A fine Agosto 2020, infatti, il gruppo Campari ha investito nella società 23,5 milioni, per ottenerne il 49% in vista di una futura exit: una delle azioni di open innovation più importanti dell’anno.

Negli ultimi anni poi sono stati lanciati diversi servizi sia lato B2C che soprattutto B2B. Tra questi servizi ci sono ad esempio:

  • Tannico Intelligence, il primo servizio di marketing intelligence sul mondo del vino che aiuta i produttori a capire chi sono i loro clienti;
  • Tannico.biz, la piattaforma di ecommerce rivolta al settore dell’industria alberghiera.

Inoltre, da poco a Milano è stato inaugurato il primo Tannico Wine Bar.

 

Cosa si trova su Tannico?

Cosa si trova su Tannico

Tannico ha oggi una vasta scelta sul suo sito per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Ecco cosa puoi trovare:

  • Vini rossi e bianchi, di vari tipi
  • Spumanti, tra cui prosecco e champagne
  • Vari spirits, tra cui whisky, gin e rum

Trovi inoltre tante offerte e codici sconto disponibili per provare i prodotti a prezzi premium.

 

Tannico Flying School

Nel 2019 Tannico ha anche creato la Tannico Flying School, che propone corsi per conoscere meglio il mondo del vino.

I primi corsi sono stati a Milano a fine 2019, e prevedevano degustazioni di vini di ogni tipo.

Dalla seconda metà del 2020 grazie all’online, vengono offerti anche video corsi per tutti coloro che vogliono accedere a questo ecosistema da ovunque si trovino.

La startup è inoltre in forte crescita: nel sito sono disponibili tantissime offerte di lavoro nella sezione “Lavora con noi”.

E tu, hai già provato Tannico?

Se sei di Milano e vuoi una consegna last-minute, ti consigliamo di scaricare l’app Tannico Express.

Siamo arrivati nel frattempo alla fine di questo articolo.

Seguici sui nostri canali social, Instagram o LinkedIn, per rimanere aggiornato sul mondo startup.

A presto!

Post recenti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

close

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca

search