Ufficio stampa: cos’è e di cosa si occupa

Ufficio Stampa

L’ufficio stampa è un intermediario che connette le aziende o le organizzazioni con i media di massa per la diffusione di comunicazioni.

Le aziende lo utilizzano per accrescere la propria reputazione, migliorare il loro posizionamento e per comunicarsi online al meglio.

Se ti stai chiedendo cos’è un ufficio stampa, di cosa si occupa e perché è utile contattarne uno allora sei nel posto giusto. Iniziamo subito.

 

Cos’è un ufficio stampa

L’ufficio stampa è un ente che si occupa di curare l’immagine delle organizzazioni per cui lavora attraverso la diffusione di notizie e comunicati stampa.

La sua attività ha l’obiettivo di mettere in contatto i media di massa con organizzazioni come istituzioni, enti, aziende e associazioni attraverso le pubbliche relazioni.

Nel settore politico o nelle imprese più strutturate l’ufficio stampa è l’organo interno che gestisce la comunicazione tra l’organizzazione e l’esterno.

Le aziende di dimensioni più contenute, invece, possono fare outsourcing ricorrendo ad agenzie di comunicazione private che offrono tali servizi.

Il nostro servizio di Digital PR ne è un esempio lampante ma lo vedremo meglio più avanti.

In cosa consiste quindi questo servizio?

 

Cosa fa un ufficio stampa

cosa-fa-un-ufficio-stampa

Un ufficio stampa si occupa di diffondere comunicati relativi ad un evento, un’informazione o una notizia che coinvolge l’organizzazione per cui lavora.

La diffusione di questi comunicati, però, è possibile solamente in presenza di un elemento notiziabile, ovvero di una notizia valida e potenzialmente interessante per il pubblico.

Infatti quando un giornale dedica un articolo ad un’azienda spesso lo fa perché ritiene l’avvenimento di pubblico interesse.

Di conseguenza l’output prodotto si configura come una pubblicazione organica.

In questi termini l’attività svolta dall’ufficio stampa si distingue da quella pubblicitaria in quanto gli spazi mediatici non vengono acquistati.

Nonostante ciò, essendo un’attività comunicativa, dovrà essere compresa nel marketing plan aziendale.

Vediamo adesso quali sono i suoi principali obiettivi.

 

Principali obiettivi di un ufficio stampa

principali-obiettivi-di-un-ufficio-stampa

Tra i principali obiettivi di un ufficio stampa troviamo:

  1. Catturare l’attenzione dei giornalisti;
  2. Diffondere comunicazioni complesse;
  3. Creare un flusso comunicativo continuo;
  4. Migliorare l’autorevolezza e la reputazione dell’organizzazione.

Un ufficio stampa deve in primo luogo saper comunicare con i primi destinatari dei comunicati stampa: i giornalisti.

Gli articoli che vengono pubblicati sono infatti firmati da loro e vengono scritti perché la notizia viene considerata di pubblico interesse.

È quindi fondamentale usare un linguaggio pertinente al contesto giornalistico.

Se lavora nella maniera corretta, l’ufficio stampa sarà in grado di creare un flusso comunicativo continuo che porterà a coinvolgere e fidelizzare maggiormente il pubblico.

Questo porterà ad un aumento dell’autorevolezza e della reputazione dell’organizzazione in quanto qualificata dai media.

Per far sì che ciò accada, però, è necessario diffondere una notizia chiara, trasparente e di valore.

In questo modo l’azienda potrà acquisire nuovi clienti e beneficiare di un migliore posizionamento nel lungo periodo, aumentando quindi il ROI.

Ma chi si occupa di raggiungere questi obiettivi?

 

Di cosa si occupa un addetto stampa? E quanto guadagna?

di-cosa-si-occupa-un-addetto-stampa_

Il professionista che lavora all’interno degli uffici stampa è chiamato addetto stampa.

L’addetto stampa si occupa di studiare la strategia comunicativa più efficace per il raggiungimento degli obiettivi del cliente.

Successivamente passa alla stesura di comunicati stampa personalizzati in base al destinatario o all’obiettivo della comunicazione.

Inoltre deve conoscere precisamente l’organizzazione per cui lavora, oltre che il contesto e le peculiarità del settore.

Infine dovrà raccogliere e valutare i risultati del suo lavoro e presentare il report all’organizzazione.

Un addetto stampa guadagna mediamente 25-30.000€ l’anno, arrivando oltre i 80.000€ per i professionisti con più esperienza.

Ma quale percorso bisogna percorrere per ricoprire questo ruolo?

 

Come lavorare in un ufficio stampa

Per lavorare in un ufficio stampa non esiste un percorso formativo ad hoc.

L’unico requisito per esercitare questa professione è quello di essere iscritto all’Albo dei Giornalisti.

È quindi necessario completare il periodo di praticantato (18 mesi) e superare con successo l’esame di stato.

Tuttavia è consigliato avere una laurea in giornalismo o avere delle conoscenze verticali sul settore nel quale si opera.

Infine, in alternativa al periodo di praticantato, è possibile frequentare una scuola di giornalismo post-laurea riconosciuta dallo Stato al cui termine è possibile sostenere l’esame.

Vediamo adesso come entrare in contatto con questi enti.

 

Come trovare un ufficio stampa

Ma come si entra in contatto con un ufficio stampa?

Niente di più semplice, è sufficiente fare qualche ricerca su Google ma se hai una startup o un progetto innovativo, puoi contattare l’ufficio stampa di Startup Geeks.

Grazie all’esperienza dei nostri professionisti, abbiamo costruito un servizio su misura per le startup italiane.

Nel corso del tempo abbiamo aiutato oltre 90 aziende ad ottenere pubblicazioni su testate come Il Messaggero, Fortune e Millionaire.

Siamo giunti alla fine di questo articolo e speriamo che ti sia stato utile.

A presto.

close

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca

search